Categorie
Poesie

Sapori di cielo

lunacielo
Poesie di Lorenzo

Gonfio il petto

di lacrime

dopo lotta di parole.

Un sapore conosciuto

lieve e soave

viene

sorretto nell’aria

dal silenzio.

Il cielo,

quella luna serena;

aneliti

di mondi invisibili

così vicini

così lontani.

Di opinioniweb - Roberto Nicolini

Sono un insegnante di religione di scuola primaria dal 1996. Nonostante tutto il dato di "fede" non ha mai prevalso sulla ricerca della verità. Del resto è l'unica cosa che al di là dei limiti oggettivi della nostra vita ci rende effettivamente liberi e quindi ci avvicina a Dio, in qualunque modo Esso si manifesti!

8 risposte su “Sapori di cielo”

La poesia è del mio amico Lorenzo! Come hai ben sottolineato ha espresso il sentire del cuore, troppi spesso silenziato dal predominio della mente che tutto vuole avere sotto il suo controllo! E’ una metafora dell’umanità: controllori senza cuore che manipolano e sottomettono un popolo di controllati poco consapevoli di se stessi! Ciao e grazie per il commento

Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...