Gomplotti?

Occhio massonico

Massonic Eye of Providence– Fonte Wikipedia

Come già previsto da Stefano nella mail che mi ha inviato, il post che ha scritto e che pubblico sotto “non mi piace del tutto” o meglio non condivido tutte le ipotesi di complotti da lui menzionate. Per esempio uno può essere libero o meno di credere che la Bibbia non parla di Dio (che fra l’altro è il titolo di un libro di Mauro Biglino che non ho ancora letto) ma definirlo un “libro storico” mi sembra assai azzardato! Infatti i riferimenti archeologici e storici che confermerebbero con certezza l’esistenza dei patriarchi o dei Re dell’Antico testamento non ci sono e quindi di che storicità stiamo parlando? Dobbiamo arrivare a Cristo e al Nuovo testamento per avere documenti e tracce archeologiche concrete, ma se qualche biblista o storico ha informazioni diverse sull’argomento sono ben lieto di conoscerle. Resta però il fatto che per me è un libro religioso che mette le basi per “raccogliere” e “legare” l’uomo a Dio attraverso insegnamenti, miti e quant’altro. Riguardo allo sbarco sulla Luna, dopo aver visto il documentario “American moon” citato da Stefano nel post  Menzogne!?!?, mi sento di dargli ragione, ma già avevo molto dubbi in merito al reale accadimento di questo evento! Sugli altri argomenti citati preferisco non esprimermi, perché altrimenti scriverei vari post nel post vanificando l’eventuale discussione proposta. Lascio a voi quindi la lettura e gli eventuali commenti.

Da Wikipedia:

Una cospirazione (anche complotto o congiura) è un’azione condotta da più persone, mediante un accordo segreto, mirante ad alterare o sovvertire una situazione sociale consolidata.”

Voi pensate che non ce ne siano stati, nella storia? Pensate davvero che le vicende che ci hanno raccontato siano sempre state aderenti alla verità assoluta? E, nella narrazione dell’attualità, pensate davvero che tutto quello che ci raccontano sia assolutamente vero?

Io qualche dubbio ce l’ho, anzi diciamo pure, qualche certezza! Ma sono ovviamente opinioni personali. Comunque, giusto per far lavorare il cervello e per sentirsi vivi, conviene sempre parlarne perché, anche se poi ognuno resterà della sua idea, avrà modo di ascoltare idee diverse, venire a conoscenza di teorie e di descrizioni di cui magari non era a conoscenza, imparare particolarità scientifiche non ancora acquisite o approfondite. Si avrebbe l’opportunità o di rafforzare la propria opinione su basi più certe, questo nel caso della difesa delle versioni ufficiali. Oppure di cambiare completamente opinione ed accorgersi, quindi, di aver percorso un gradino in salita da una situazione in cui ci si sentiva solamente presi in giro. C’è anche chi sostiene che è meglio vivere nell’ignoranza ed avere così un’esistenza serena… sono opinioni ed io non le contesto. Semplicemente io non la penso così, per cui chi preferisce non essere preso in giro può continuare questo viaggio con me.

Io, qualcosa da dire riguardo gli argomenti che elencherò ce l’ho. Tra parentesi indicherò anche la mia opinione in sintesi. Posso anche citarvi i nomi di chi è sicuramente molto più esperto di me, anche perché io ho imparato da loro, e che potrete andare a leggere o a sentire in rete:

La Bibbia. (Non parla di Dio ed è un semplice testo storico.)

L’invenzione della Chiesa Cattolica. (Non c’entra niente con l’insegnamento di Cristo.)

Le imprese lunari. (Non siamo mai andati sulla Luna.)

l’11 settembre 2001. (Sono stati degli auto-attentati.)

Euro e crisi economica. (Cambio di paradigma economico verso il Neoliberismo.)

Cancro, vaccini, farmaci eccetera. (Gestione di Big-Pharma a scopo di lucro e non per la salute.)

Cosiddette “Scie Chimiche”. (Esistono!)

UFO ed Extraterrestri. (Ci sono, ma ce li tengono nascosti.)

Tecnologie per l’energia libera. (Ci sono, ma ce le tengono nascoste.)

Ovviamente di argomenti ce ne sarebbero molti altri, ma io non l’ho mai approfonditi: per esempio tutte le stragi di stato in Italia, i delitti a sfondo esoterico, le connessioni tra il terrorismo islamico ed i servizi segreti americani e non…….

Non posso interessarmi di tutto, comunque se volete qualche nozione in più sugli argomenti che ho elencato sarò lieto di parlarne, a vostra richiesta!

14 pensieri su “Gomplotti?

  1. Non riesco ancora a capire se un complottista è colui che il complotto lo fa oppure colui che lo smaschera;
    se fosse giusta la seconda ipotesi allora mi piace considerarmi un complottista ma la logica direbbe che dovrebbe essere corretta la prima interpretazione … 😉
    per pura curiosità mi piacerebbe sapere su quali degli eventi citati non sei d’accordo essendo un elenco con alcuni tra i più evidenti; purtroppo però ne esistono sicuramente molti altri di cui non immaginiamo neppure l’esistenza, magari meno impattanti ma non meno importanti; i potenti hanno sempre compiuto azioni sotto traccia per ottenere o mantenere il potere.
    Per fare solo un esempio potrei suggerire di ‘abbinare’ due ‘argomenti’ a prima vista non connessi ma che potrebbero (con una analisi più approfondita) risultare assai correlati, come la nave Britannia e le privatizzazioni (e/o l’attuale situazione politica europea).
    L’affondamento del Titanic avvenne il 14 aprile del 1912; e chi viaggiava sul Titanic? Ci viaggiavano Benjamin Guggenheim, Isidor Straus e John Jacob Astor IV, tre importanti personaggi che si opponevano alla creazione della Federal Reserve Bank negli Stati Uniti. E quando fu fondata la Federal Reserve? Nel dicembre del 1913.
    Ovviamente potrebbe essere solo una coincidenza ma cosa pensare considerando il fatto che alcuni importanti passeggeri (con idee diverse) diedero buca e non salirono sulla nave?
    E tra di loro c’era anche il costruttore del Titanic, il gesuita J.P. Morgan, usato dagli stessi gesuiti come esca per far salire sulla nave dei signori americani molto ricchi,;
    quasi forse lui stesso sapesse che quello sarebbe stato un viaggio di sola andata.
    Di complotti, nel corso dei secoli, se ne possono trovare migliaia, il problema è riuscire a trovarne le prove …
    ciao

    Mi piace

    • Scusa per la tardiva pubblicazione del commento ma l’ho appena ripescato dallo spam. Comunque in linea di principio non è che io nego l’esistenza dei complotti, semplicemente li reputo poco interessanti per comprendere davvero la realtà che ci sta intorno. Credo che la storia sia sempre frutto di interessi e poteri contrapposti, pur avendo l’interesse di manipolare e sottomettere i popoli, chi gestisce il mondo nel medio e lungo periodo non è in grado di gestire alcunché e il banco salta inevitabilmente. Conoscevo la storia del Britannia, meno quella del Titanic, ma il liberismo di oggi non è diverso da quello di ieri, mira a privatizzate e demonizzare lo Stato, inserisce dogmi come quello di una banca centrale indipendente dagli esecutivi democraticamente eletti ma al contempo porta con se i germi del proprio annientamento. Il modello antieconomico e antisociale rafforza lo spirito democratico dei popoli o porta a guerre civili che rifondano modelli costituzionali e sociali evoluti. Altri poteri spingono in questa direzione e la storia svolta ancora. Per dire che certi complotti a me sembrano un po’ come il segreto di Pulcinella, o come il proverbio del dito e della luna. A cose fatte serve davvero parlarne? Comunque io la scelta l’ho già fatta dando spazio ai post di Stefano

      Piace a 1 persona

    • Grazie Claudio per l’interessantissimo commento. Come ho già spiegato nel post non posso interessarmi di tutto: del Britannia qualcosa so (o credo di sapere), del Titanic non ne so nulla, anche perché mi sembra improbabile (ma non lo escludo). Sia perché i mezzi tecnici di allora erano limitati, sia perché non si può dirottare un iceberg… sia anche perché poi non sono morti tutti… e se magari sopravvivevano quelli “sbagliati”? Va beh, qui si potrebbe scatenare un dibattito infinito ed io non ho elementi per sostenerlo. Credo invece fermamente che, se esistono menzogne di così larga scala date in pasto ai popoli, è importante, per chi può smascherarle, dare più possibile pubblicità. Semplicemente per creare degli anticorpi di consapevolezza… le uniche vaccinazioni per le quali sono assolutamente favorevole!!!

      Piace a 1 persona

  2. Tutte le cose che avvengono hanno un motivo , buone o cattive che possano essere. Il complottismo non è esiste esiste un’idea ben precisa e chiara sui fatti (documentati a volte) molti di essi sono quelli che tu hai elencato.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...