L’attentato di Strasburgo…

Il post sotto è stato scritto da Stefano. Che dire… personalmente, riguardo ai gillet jaune, non credo che il movimento sia nato da solo, spontaneamente! Le rivoluzioni dal basso hanno sempre bisogno di un aiutino dall’alto. Che poi il disagio sociale ci sia e basti ben poco a far scattare la scintilla siamo d’accordo. Per il resto può darsi, ma stiamo attenti al complottismo come unica spiegazione. Per me infatti l’ISIS nasce (anche) così:Contro l’Isis che verrà! Clicca per leggere. E ciò ci riporta alla costruzione del modello sociale distorto in cui stiamo vivendo…

Tutto da copione!

Devo dire che, onestamente, i francesi non mi stanno troppo simpatici… quell’aria di supponenza, quel senso di superiorità che non nascondono neanche… la grandeur… sono un po’ gli americani d’Europa. A parte poi certe cose che so e che riguardano la situazione economica italiana… va beh non è colpa ovviamente del popolo francese, ma semmai della loro élite.

Però hanno le palle!

Quando le cose non vanno loro… LORO protestano e fanno le rivoluzioni!

L’aumento dei carburanti è ovviamente un pretesto, la scintilla che appicca l’incendio. Lì le cose non vanno bene come da noi, l’Euro non fa prigionieri, ma solo vittime!

I “gillet jaune” hanno messo in seria difficoltà il Rothshildiano e Bilderberghiano, ma come in tutte le più belle favole eccolo lì il principe azzurro pronto ad immolarsi per risolvere i problemi più grossi. Questa volta sotto forma di “radicalizzato” islamico che puntualmente viene ucciso dopo una rapidissima caccia.

Che cosa scomoda e poco raffinata un bel processo che avrebbe fatto emergere chissà quali contiguità coi servizi segreti. No, no, meglio così! D’altronde è un copione ben sperimentato e la gente ha la memoria corta. I più feroci “attentati terroristici” hanno sempre lo stesso esito e guarda caso vanno sempre a risolvere problemi interni al potere.

Però stavolta potevano almeno scegliere un jiadista non ubriacone, certo che come radicalizzato islamico è veramente poco credibile!

15 pensieri su “L’attentato di Strasburgo…

  1. Lo dico a denti stretti… lo Manifesto:

    Mi piace

    • Ti ho risposto su twitter. Condivido il tuo pensiero, che può essere un ponte per il dialogo tra uomini di buona volontà che in nome della Verità cercano giustizia. Chiunque strumentalizza Dio per poi commettere omicidi è ben lontano da qualsiasi fede. Anche chi si presta a forme di propaganda distorte contro l’Islam o le religioni in generale

      Piace a 1 persona

      • Grazie.
        Ritengo che solamente l’aperto dialogo pubblico potrà darci “salvezza”; purtroppo vedo che le questioni teologiche vengono all’occasione “risolte” da assoluti incompetenti in salotti organizzati da giornalisti attenti alla cronaca e basta. Un caro saluto.
        (Aiutiamoci come possiamo; sosteniamoci…)

        Mi piace

  2. Punti interessanti ma devo ammettere che non mi piaceva per lo schiaffo agli americani. Sarebbe utile ricordare che l’America ha salvato Europoe due volte senza neanche un ringraziamento. Per quanto riguarda la Francia, credo che sia completamente perso. ✌

    Mi piace

    • Ovviamente non voglio entrare in polemica, ognuno è libero di pensarla come vuole, però io credo che “l’aiuto” che ci ha dato l’America non era affatto disinteressato, semplicemente gli serviva una comoda portaerei in mezzo al Mediterraneo, lo dimostra il fatto che da più di settant’anni non hanno mai mollato la presa!
      Grazie comunque.

      Mi piace

    • Personalmente riguardo all’America credo anch’io che oltre ad averci salvato presto dovranno salvarci ancora, perlomeno da una guerra economica che è ben lontana da finire. Riguardo alle ingerenze è però innegabile che ci sono e ci sono state. Una democrazia condizionata ma che ci ha lasciato indubbi vantaggi

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...