Un giorno sarà…

Insolita occasione

di parlare un po’

fra noi.

Confidarsi perché ci fidiamo,

aprirsi perché si ha bisogno

sempre

di parlare di sé stessi

a qualcuno che ti ascolta.

Dimostrare di capire

sintonia affine di anime oppresse

dalla solitudine del mondo.

Sollevami in alto

fammi vedere oltre

c’è luce

indistinta vita

gioia irraggiungibile.

Forse un giorno sarà…

Il domani non è ancora

ma non lo possiamo fermare.

15 pensieri su “Un giorno sarà…

      • Eh lo so, infatti spesso il più difficile perdono è quello verso noi stessi ancora prima del prossimo, il perdono di sé nell’ottica dell’amore è il primo passo per riuscire ad aprirsi al prossimo, amare se stessi è il primo passo per amare l’altro, per sentirsi parte di un Tutto armonico che convoglia nella luce e nell’amore reciproco. Purtroppo la società giudica e nel giudizio si nasconde spesso la frustrazione ed il malessere verso se stessi per primi, quindi perdonarsi e amarsi è sempre un primo gradino di una scala immensa verso il dono di sé…a questo proposito avevo segnato una frase molto interessante di una enciclica papale che mi aveva colpita, che diceva: “L’amore mira all’eternità. Sì, amore è estasi, ma estasi non nel senso di un momento di ebbrezza, ma estasi come cammino, come esodo permanente dall’Io chiuso in se stesso verso la sua liberazione nel dono di Sé…”
        L’ho trovata davvero bella e quando posso la condivido 🙂

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...