Categorie
Senza categoria

Don Bosco «Da mihi animas, coetera tolle»

Ripubblico il post su Don Bosco, un grande sante e un grande educatore!

OpinioniWeb-XYZ

the-money-we-4387428_640Foto da pixabay

<<Dammi le anime e prendi tutto il resto>>, questo era il motto che Don Bosco teneva nella sua camera!

Don Bosco morì il 31 gennaio 1888. Egli fu un grande educatore e un grande santo.

Ogni insegnante o educatore dovrebbe ricordare sempre queste parole di Don Bosco:

Ricordatevi che l’educazione è cosa del cuore, e che Dio solo ne è il padrone, e noi non potremo riuscire a cosa alcuna, se Dio non ce ne insegna l’arte, e non ce ne mette in mano le chiavi”.

Oggi più che mai sono parole  luminose, soprattutto per una scuola devastata da riforme scellerate che hanno ribaltato il suo compito fondamentale: EDUCARE ISTRUENDO!

Non certo addestrare oppure colmare le menti con nozioni o fantomatiche competenze. È l’uomo, anzi la “persona” a dover essere formata in ogni suo aspetto, affettivo e (anche) cognitivo. Essa sarà così il cittadino e il…

View original post 259 altre parole

Di opinioniweb - Roberto Nicolini

Sono un insegnante di religione di scuola primaria dal 1996. Nonostante tutto il dato di "fede" non ha mai prevalso sulla ricerca della verità. Del resto è l'unica cosa che al di là dei limiti oggettivi della nostra vita ci rende effettivamente liberi e quindi ci avvicina a Dio, in qualunque modo Esso si manifesti!

16 risposte su “Don Bosco «Da mihi animas, coetera tolle»”

Io ho frequentato l’oratorio dei salesiani, centro di raccolta dei ragazzi dove ho fatto molti amicizie. Credo che Don Bosco sia un personaggio attuale, soprattutto in una società dove gli esempi da seguire sono davvero pochi. Lui salvava i giovani dalla povertà e dalla delinquenza, i problemi di oggi sono l’alienazione e l’isolamento. ma i giovani dovrebbero essere aperti alla vita e al futuro, speriamo che Don Bosco ci aiuti a superare questo momento terribile di distruzione della socialità dove i ragazzi sono le vittime principali immolate sull’altare del covid senza troppi problemi da parte dei governanti

"Mi piace"

Por aqui, no Brasil, Dom Bosco é muito venerado… Antes de me aventurar pelos passos de São Francisco, quase entrei para os Salesianos. Minha cidade natal, Barbacena, tem uma grande casa e colégio deles. Aqui em Belo Horizonte eles têm um colégio bem grande.

"Mi piace"

Grazie a te per aver apprezzato! In effetti se l’educazione, come l’insegnamento, deve lasciare un segno nei ragazzi e indirizzarli nella vita è assolutamente necessario che l’educatore parta dalle loro esperienze e conosca i loro bisogni reali. Che è proprio quello che ha sempre fatto Don Bosco. Grazie ancora per la bellissima riflessione e buona domenica

Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...