Chi sono io?

Photo by Bess Hamiti on Pexels.com

Chi sono io, chi sono?

Non sono così forte nelle mie idee,

assorbo i colori degli altri e indistinto annuisco.

Così viaggio nella vita.

Così mi adatto,

mimetico, trasparente, invisibile.

Non so, non so proprio perché,

essere è un peso,

una pressa che opprime l’animo,

un dono mai aperto del tutto,

un pensiero mai espresso,

un desiderio mai appagato.

E come in un sogno

la vita si esprime con ricordi vacillanti,

fluisce senza lasciare tracce;

guardando la polvere,

gli strati su strati del tempo passato,

basta un gesto e tutto svanisce

lasciando, come pulviscolo in controluce,

sospesa nell’aria ogni domanda:

chi sono io, chi sono?

Autore: opinioniweb - Roberto Nicolini

Sono un insegnante di religione di scuola primaria dal 1996. Nonostante tutto il dato di "fede" non ha mai prevalso sulla ricerca della verità. Del resto è l'unica cosa che al di là dei limiti oggettivi della nostra vita ci rende effettivamente liberi e quindi ci avvicina a Dio, in qualunque modo Esso si manifesti!

8 pensieri riguardo “Chi sono io?”

  1. Questa poesia direi che è molto riflessiva, dove in varie parti per quanto mi riguarda mi rispecchio, titolo compreso… Spesso e volentieri capita di porre a noi stessi delle domande che ahimè, non sempre si riesce a darvi una risposta, però credo che il già porgerle possa essere importante…

    Piace a 1 persona

Rispondi a opinioniweb - Roberto Nicolini Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

approccio alternativo

Attualità e curiosità con spontaneità

Il mio ''branding''

Unicità, differenze ed evidenze!

Vita da Panda

Deliri di un povero Panda

in montagna di lunedì

foto ed esperienze a spasso per le sole montagne modenesi (o quasi)

MARIANNAPUNTOG

Una volta tanto tempo fa, vi era una piccola scugnizza, danzatrice su fili elettrici, adesso vi sono solo terre lontane da raggiungere in Porsche Carrera, cappotta scoperchiata, niente stereo alto, niente sigarette nel cruscotto, niente lattine verdi smeraldo dietro a tintinnare, niente ripensamenti.

Lucy - Rori De Luca

"LA MORTE NON ESISTE", mi ha detto Lucy. "ESISTE L'AMORE".

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: