Categorie
Attualità

Ossimoro green!

Quindi il greenpass, strumento di difesa della salute pubblica in epoca di coronavirus, servirebbe a garantire le libertà ai meritevoli, cosette tipo libertà di movimento, accesso a locali pubblici e privati, frequenza all’università e addirittura mantenimento del posto di lavoro! Un virtuoso strumento di ripristino delle libertà perdute, solo il virusse e i portatori sani e insani – soprattutto novacse (ma non solo) –  sono i veri nemici della libertà e della sicurezza di tutti!

Poi ti svegli e capisci che essenzialmente sto greenpass più che garantire le libertà serve a TOGLIERLE!!! E credetemi non è una questione di vaccinati e non, esso non è discriminante in tal senso: dovere civico o meno se te il greenpass per qualsiasi motivo – anche tecnico – non ce l’hai, in giro non ce vai! Continuare a parlare di diritti costituzionali e greenpass è di fatto un ossimoro, una lucida pazzia appunto. Nella mente di chi l’ha concepita la carta verde sta a monte e a valle di tali diritti arrivando a renderli ininfluenti. Ma usciremo dalla crisi sanitaria e tutto magicamente tornerà come prima? Si?!Ma ceeerrto che si! Complimenti agli autori che tanto e da tanto l’hanno bramato. Complimenti a chi si sente più protetto o addirittura più uguale. La ruota gira e prima o poi capiremo tutti cosa stanno facendo, non sarà un bello spettacolo…

Di opinioniweb - Roberto Nicolini

Sono un insegnante di religione di scuola primaria dal 1996. Nonostante tutto il dato di "fede" non ha mai prevalso sulla ricerca della verità. Del resto è l'unica cosa che al di là dei limiti oggettivi della nostra vita ci rende effettivamente liberi e quindi ci avvicina a Dio, in qualunque modo Esso si manifesti!

8 risposte su “Ossimoro green!”

io ho il green pass perché sono vaccinato prima e seconda dose appena esce la terza vado a farlo che poi il green pass te lo rilasciano anche se fai un tampone quello che toglie la libertà è il fatto che oggi devi prendere appuntamento anche per andare in bagno appuntamenti per ogni cosa anche per andare a pagare l’assicurazione, dal medico, dal meccanico, e se hai un urgenza allora si che la tua libertà va a farsi fot….. perché se non hai l’appuntamento ti mandano a casa anche con il green pass… tanto per sdrammatizzare… Buona giornata

Piace a 2 people

A toglierci la libertà non è il green pass ma il virus. La tematica è molto scivolosa e si rischia spesso di cadere in sterili discussioni. Molto dipende da quanto ci fidiamo della scienza e degli scienziati. Se ci fidiamo, dobbiamo vaccinarci (io l’ho fatto subito e convintamente). I dati sono sotto gli occhi di tutti, l’importante è interpetarli con coscienza e buona fede. Vaccinarsi è poi anche un gesto di generosità nei confronti di chi non può farlo. I paesi più poveri non possono ancora farlo e vorrebbero farlo. Ecco, questo è il vero problema

"Mi piace"

Ciao Simone, grazie per il commento. Se hai ragione te riguardo al greenpass allora questo sarà utilizzato come strumento temporaneo in vista magari di un eventuale obbligo vaccinale (in base al tuo ragionamento l’unica cosa che avrebbe un senso è l’obbligo se davvero il vaccino fosse l’unica strada percorribile). Se invece, come credo io, la pandemia viene usata come pretesto per introdurre ulteriori meccanismi di compressione dei diritti sociali, – perchè dati alla mano l’Italia è fra i paesi dove la mortalità ha numeri elevatissimi e le persone che sono responsabili di questa per me disastrosa gestione sanitaria, CTS e ministro della sanità in primis, sono saldamente incollate alle loro poltrone – allora il greenpass rimarrà ab infinitum e anzi verrà utilizzato per cose che con l’emergenza sanitaria nulla hanno a che fare (come già accade ora dato le innumerevoli situazioni contraddittorie che si stanno creando). Vedremo presto se hanno a cuore la sicurezza dei cittadini o pensano solo ad aumentare gli strumenti di controllo nei loro confronti

Piace a 1 persona

Per l’obbligo vaccinale è solo questione di tempo, io spero ache arrivi prima possibile. Si è voluto iniziare per gradi, come è giusto che sia. Cioò che non è giusto è rinchiudersi in casa perchè i contagi aumentano per colpa di chi il vaccino non vuole farlo. Il vaccino non azzera i rischi di contagio, questo lo sanno anche i sassi, però riduce le probabilità del contagio e se questo dovesse malauguratamente verificarsi riduce la probabilità di essere ospedalizzati. Questo è sotto gli occhi di tutti (chi dice il contrario, o è ignorante, o è in malafede o entrambe le cose). Estendi il ragionamento su milioni (o miliardi) di persone e la differenza si vede, un conto è avere X persone in terapia intensiva, un conto è avere una frazione piccola di X in teapia intensiva. Ed è su questo (e no sui contagi) che si gioca la nostra libertà negli anni a venire.

"Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...