Categorie
Attualità

Quali mezzi e quali fini?

E no caro Crisanti, magari fosse davvero così! Ma l’impressione è che le cose non sono mai come sembrano. A me infatti sembra vero il contrario: è il vaccino un MEZZO che serve a giustificare il greenpass che è il vero FINE! Pensateci, l’opportunità di creare una vera e propria identità digitale in grado di precedere la persona e controllarne ogni cosa, dalla salute, ai movimenti, alla vita sociale, addirittura quello che mangia. Perché se ci fate caso il greenpass non è un covid-pass, ma è GREEN! E che cosa ci fa venire in mente sta bella parolina? Cos’è GREEN? Tutto e niente diremmo noi, perché l’ecologismo di facciata nonostante il tentativo di far breccia nei giovani con figure come quella di Greta Tumberg non ha mai davvero funzionato, ha un fascino assai limitato. I motivi sono tanti e fra questi potremmo citarne alcuni: Green è https://www.hellogreen.it/mangiare-insetti-per-salvare-il-pianeta/ oppure https://opinioniweb.blog/2019/03/16/fuffa-eco-illogica-e-auto-elettrica/ .

Ma una volta che saremo tutti greenpassati – certo per proteggere il genere umano dalla terribile pandemia grazie alla potenza di fuoco de Lascienza e altre amenità simili – allora vedremo se saremo davvero in grado di scegliere alcunché. Tornerà prepotentemente di moda l’ambientalismo gretino, i disastri ambientali sono all’ordine del giorno e quindi come non accettare di aggiungere un 30% di farina d’insetti a pasta, pane, dolci e derivati? Come non accettare di portare ad una rapida demonizzazione l’auto a benzina in favore di mezzi ad energia elettrica, che saranno molto meno diffusi e molto più limitati nelle possibilità di utilizzo? Come non abolire il contante, brutto, sporco e cattivo, a favore di transazioni elettroniche “green”, cioè soggette prioritariamente ai criteri di possesso dell’identità-passaporto-GREEN? Ma tranqui, saranno tutte cose sacrosante, uguale uguale all’imposizione indiretta dei vaccini. InZomma un contenitore virtuoso per imporre con le buone (ai Buoni) o con le cattive (ai cATTIVI) il giusto controllo ai sudditi (Buoni e cATTIVI) della neo-società a venire! Quindi mi raccomando, continuiamo a dividerci in fazioni che di sicuro la differenza la farà essere o non essere vaccinati, questo si che salverà il mondo dal virusse e dall’oppressione…

Di opinioniweb - Roberto Nicolini

Sono un insegnante di religione di scuola primaria dal 1996. Nonostante tutto il dato di "fede" non ha mai prevalso sulla ricerca della verità. Del resto è l'unica cosa che al di là dei limiti oggettivi della nostra vita ci rende effettivamente liberi e quindi ci avvicina a Dio, in qualunque modo Esso si manifesti!

9 risposte su “Quali mezzi e quali fini?”

Spiacente non condivido pienamente, mi sembra che in qualche modo tu sia rimasto indietro. Noi in realtà già da tempo siamo controllati su tutto. Mangiamo cibi alterati geneticamente, consumiamo ciò che gli imput più o meno obbligatori ci fanno consumare. Ci propinano notizie fesserie (per non dire parolacce). Volendo tutto ciò che scriviamo, che diciamo può essere controllato! Ormai siamo oltre, l’unica vera libertà è il tuo pensiero, ma solo fino a quando rimane chiuso nella tua mente. Una cosa mi piacerebbe veramente sapere, chi muove le fila? I nomi veri!
Baci 🙋‍♀️

Piace a 2 people

Giustissimo Giovanna, il cerchio è un pezzo che si stringe ma qui innegabilmente a me sembra si sia fatto un passo avanti: acquisiscono il controllo del nostro corpo e quindi della nostra mente. Ogni diritto è subordinato a forme di ricatto sempre più esplicite ed estremamente invasive di ogni aspetto sociale e personale. Ma come dici bene te accettiamo tutto perché la maggior parte di noi già da tempo si è ben adattato al sistema proposto. Chi manovra i manovratori? Sono certamente pochi e non hanno alcun interesse ne bisogno di mostrarsi.

"Mi piace"

Lo fanno già da tempo, mia figlia è andata a fare il vaccino (io no) quando l”ho rivista mi ha raccontato che le hanno detto tutti i vaccini fatti da quando è nata, le malattie esantematiche…ora il controllo sulla salute sì allarga semplicemente. Nel computer centrale c’è scritto se sei sta ricoverata, dove è quando, se hai patologie e via dicendo. Poi se malauguratamente devi ricoverarti l’ospedale non sa nulla, almeno che te non ci sia già stato.🙋‍♀️

Piace a 1 persona

Ma qui il controllo della salute non c’entra niente, hanno trovato l’uovo di Colombo per giustificare la quali e molti sono pure contenti. A noi non resta che sperare che finirà tutto in una beo frittata vista l’inettitudine dei nostri rappresentanti

"Mi piace"

Penso che la parola “green”, più che richiamare temi ambientalisti, si riferisca più che altro all’accezione del “via libera”, come per i semafori (rosso= ti fermi, verde= puoi passare). Credo che l’ambiente c’entri poco.Ma potrei sbagliarmi.

Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...