Test

Finalità scientifiche, ma soprattutto sfoggio di potenza andato in scena nel lungo periodo della guerra fredda.

Ora il ragionamento è semplice, elementare direi: la Russia è a tutti gli effetti una potenza nucleare, può davvero permettersi di perdere la guerra?

La risposta a questa domanda è per me scontata e agghiacciante! Le democrazie occidentali ci stanno portando in una strada senza uscita, non so se è stupidità o volontà suicida e criminale. La storia è ricca di esempi disastrosi in tal senso.

La guerra non può mai essere la soluzione e in questo caso chiunque abbia a cuore le sorti dell’umanità dovrebbe lavorare per la pace al di là di qualsiasi altra considerazione.

Autore: opinioniweb - Roberto Nicolini

Sono un insegnante di religione di scuola primaria dal 1996. Nonostante tutto il dato di "fede" non ha mai prevalso sulla ricerca della verità. Del resto è l'unica cosa che al di là dei limiti oggettivi della nostra vita ci rende effettivamente liberi e quindi ci avvicina a Dio, in qualunque modo Esso si manifesti!

8 pensieri riguardo “Test”

  1. Condivido appieno ma aggiungendo la mia piccola riflessione: pr5sonwlmente la d3mocrazia occidentale la sto v3d3ndo anch’essa come una dittatura e come affermi tu, ci sta portando alla rovina e all8 sfac3ll8 in tutti i sensi a liv3loo umano e economico 😊 Non vedo e non credo più in nessuna d3m9crazia, diciamo che ce l’hanno venduta come democrazia che in realtà vuole essere supremazia.

    Piace a 1 persona

    1. Le Costituzioni del dopoguerra dimostrano che le basi per delle democrazie che mettono al primo posto il lavoro e i diritti sociali si possono gettare e costruire. Infatti l’UE e i suoi trattati è nata come progetto per smantellare quanto di buono era stato fatto fino ad ora. Ma io spero vivamente che arrivati di nuovo al fondo ci siano ancora persone capaci e di buona volontà in grado di riprendere in mano le sorti dei nostri martoriati paesi. Proprio perché anche chi ha creduto in questo fogno Leuropeo inizia ormai ad avere qualche dubbio, gli ultimi si sveglieranno quando si ritroveranno a patire e rischiare di perdere tutto quello che hanno avuto fino ad ora. Ciao e buon weekend

      Piace a 1 persona

  2. Bonjour L’AMI
    Le jour vient de se lever c ‘est l’heure du petit déjeuner
    L’occasion pour moi de te rappeler notre amitié
    Je voulais mettre un peu de sucre dans ton café
    En te souhaitant une bonne journée
    Le soir après ce petit écris pour toi
    Me rends heureux en pensant que tu es pu le lire
    Tu es un ami ou une amie merveilleuse
    Je te destine un petit bisou
    Ton ami BERNARD

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

approccio alternativo

Attualità e curiosità con spontaneità

Il mio ''branding''

Unicità, differenze ed evidenze!

Vita da Panda

Deliri di un povero Panda

in montagna di lunedì

foto ed esperienze a spasso per le sole montagne modenesi (o quasi)

MARIANNAPUNTOG

Una volta tanto tempo fa, vi era una piccola scugnizza, danzatrice su fili elettrici, adesso vi sono solo terre lontane da raggiungere in Porsche Carrera, cappotta scoperchiata, niente stereo alto, niente sigarette nel cruscotto, niente lattine verdi smeraldo dietro a tintinnare, niente ripensamenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: