Un ex sindaco come amico

Bronzi_di_riace_ritrovamento

Questa foto potrebbe essere presa come l’emblema di quello che alcuni anni dopo sarebbe accaduto nella piccola cittadina di Riace: accogliere chi viene salvato dal mare! Stefano non si ferma più e mi ha inviato un post su un’altra tematica d’attualità assai “scottante” (collegata al precedente L’immigrazione!!! ), quella riguardante le accuse al sindaco di Riace! Stefano dice la sua con la sua solita chiarezza ed efficacia. Io sulla persona (del sindaco Lucano) non mi esprimo, sembra uno che crede in quello che fa ed è disposto a rischiare per le proprie idee. Noto che questa situazione sembrerebbe mettere d’accordo sia la Chiesa, che condanna i populismi e proclama l’esigenza di un’accoglienza senza limiti da parte dell’Italia e dell’Europa, sia i liberisti di sinistra, che prendono il modello Riace come un esempio da seguire ed eseguire su larga scala. Peccato però che a parte poche eccezioni i migranti economici sono vittime di un sistema di sfruttamento che rende questo fenomeno sia numericamente, sia socialmente insostenibile. Ma su questo fronte dagli “accoglisti” non giungono né critiche né soluzioni praticabili. Quello che è certo è che se il modello Riace potrà proseguire, esso dovrà essere fatto nel contesto della legalità.

Per chiarezza premetto che non sono un elettore di questo governo e che, probabilmente, continuerò a non esserlo. Sono di sinistra da sempre, dove per sinistra intendo una ridistribuzione della ricchezza dall’alto verso il basso, per far sì che tutti abbiano la possibilità di avere un reddito che permetta, a tutti, una vita dignitosa. Nella mia evoluzione sono passato dal credere in una economia completamente statalizzata (comunismo reale) a credere, meglio, ad una economia capitalista, ma con il controllo dello stato e che lascia allo stato la gestione dei servizi essenziali (per esempio la sanità, la scuola e la previdenza) e dei monopoli di fatto (per esempio le strade/autostrade, le ferrovie, le telecomunicazioni) che io chiamo socialismo. Ho salutato quindi favorevolmente il primo documento di economia e finanza (DEF) di sinistra da venti anni almeno ad oggi. Non lo condivido in pieno, sia chiaro, io non approvo il reddito di cittadinanza per esempio, preferirei il lavoro garantito dallo stato, per una serie di motivi che non sto qui ad elencare… ma è la prima riforma di sinistra! Sposta la ricchezza verso il basso!!!

Chi è il principale contestatore di questa riforma? Il principale partito “sedicente” di sinistra… il PD!

Con quali motivazioni poi?

Perché con questo disavanzo fa aumentare lo spread e quindi incrementa il debito pubblico… se si vanno a guardare le statistiche i governi più dell’austerità (Monti e successivi) sono quelli che hanno fatto di più aumentare il Debito!

Perché fa crollare le borse e fa bruciare un sacco di soldi… i soldi non si bruciano, si trasferiscono solamente da un posto ad un altro e poi… chissenefrega del reddito degli speculatori finanziari?

Perché bisogna rispettare i vincoli Europei… la Francia e la Germania non hanno mai rispettato questi vincoli!!! E poi perché bisogna rispettare l’istituzione più Antidemocratica, Neoliberista, Tecnocratica e Fascista di tutti i tempi?

Tutte motivazioni, quelle del PD,…non di Destra, ma di Ultradestra!!! Gli attuali partiti seri di Destra (parlo di tutta Europa) sono nettamente più di Sinistra di quelli “sedicenti” di Sinistra!

Inoltre come “contestazione” a questo governo, vengono usati tutti i mezzi possibili. E cosa c’è di meglio dell’onda emotiva del sentimento verso gli ultimi, ora rappresentata dall’immigrazione?

Il Sindaco di Riace ha infranto la legge! E’ un rappresentate delle istituzioni, ha fatto una campagna per farsi eleggere NON come legislatore (magari da parlamentare avrebbe potuto cambiare delle leggi per lui ingiuste), ma come esecutore di norme, come vigilante dell’attuazione delle norme!

Io non ho niente in contrario a non rispettare delle leggi che ritengo ingiuste, ma me ne assumo la responsabilità e soprattutto non mi faccio eleggere per andare a far rispettare delle leggi che ritengo ingiuste!!!

Sono convinto che abbia agito in buona fede e per coscienza, ma non poteva farlo da sindaco! Per cui, per me, andrebbe punito, anche se lievemente visto che ha tutte le attenuanti del mondo. Ma dovrebbe essere dimesso e poi da ex-sindaco mi piacerebbe poterlo conoscere e, magari, diventarci amico, visto che è una brava persona!

14 pensieri su “Un ex sindaco come amico

  1. Is it a topics to bring refugees who was refused application in Germany to Italy by helicopter?
    I disagree with it,too!
    Some refugees are not ordinary people, some are asking for work etc…
    Italy should close down the airport!!!

    Mi piace

    • The post speaks of an Italian mayor who has distinguished himself for the reception, but seems to have implemented illegal procedures. There are people who support his work and others who say that he had to respect the law. Stefano appreciates the humanitarian action of the mayor but says that he has used incorrect means and that he should resign

      Piace a 1 persona

  2. Visto che, come di recente ha giustamente sottolineato Marco Travaglio, sono più di venti anni che si investe, o si fa finta di investire (il che è la stessa cosa ai termini pratici) sul lavoro, non è il momento di provare qualcosa di nuovo, giusto così per vedere cosa succede? Quindi fatemelo gridare (a gran voce perché a questo punto mi sono rotto): W IL REDDITO DI CITTADINANZA!!!

    Mi piace

    • Penso che il reddito di cittadinanza sia stato inserito perché parte del “contratto” di governo e centro della campagna elettorale del m5s, idem la flat tax. Entrambi destano in me molte perplessità, sia l’applicazione di un’imposta che non è progressiva, cioè agganciata al reddito, sia l’utizzo di una forma assistenziale che in gabbia i lavoratori in un meccanismo di sfruttamento da cui è quasi impossibile uscire. Vedremo in pratica come sono realizzati, ma rappresentano l’ombra lunga del liberismo sfrenato presente anche in questo governo

      Mi piace

  3. Fatto che tu dia voce al tuo amico Stefano è di per sè un Prendere una posizione.

    E mi permetto di dire al amico Stefano che già inizia male con una excusatio non petita (sono di sinistra
    ma…)
    Mimmo Lucano come tutti i sindaci dei piccoli centri e nel caso di Riace di 1700 abitanti viene eletto in virtù delle sue qualità e non già come inviato politico tout-court.
    Ma poi sappiamo si sa Chi è Domenico Lucano questo malfattore da mettere seduta stante agli arresti domiciliari quando circolano nella politica e nel mondo economico lestofanti acclamati?

    Riconoscimenti Modifica
    2006 – Premio in “ricordo di Tom Benetollo”
    2006 – Premio sostenibilità ambientale dalla Provincia di Roma
    2010 – 3° al Premio World Mayor (migliori sindaci al mondo)[24]
    2016 – 40° nella lista Fortune dei leader più influenti al mondo[28]
    2017 – Premio per la Pace Dresda[29

    Un vero delinquente da tenere sotto chiave.

    Quanto al Def non sono una cognomista ma soltanto una persona che si informa utilizzando fonti diverse dalle quali si evincono Tuttavia alcuni dati allarmanti: sforamento debito pubblico in primis.
    Ma si può dire poi con tanta sicumera di avere sconfitto la povertà?

    L’Italia cade a pezzi e invece di investire nel lavoro che ce ne sarebbe e per molti si inventano il reddito di cittadinanza che a quanto pare poi riuscirà a malapena ad essere dato ha una minima parte di bisognosi messi sotto tutela perché non spendano in modo IMMORALE!!!

    Chiudo qui per non essere invadente.

    Shera

    Mi piace

    • Prima di cominciare ti ringrazio comunque… ci mancherebbe altro!
      Primo: sono di sinistra senza se e senza ma e non mi scuso certo delle mie idee… petito o non petito!
      Secondo: Ho cercato in tutti i modi di affermare che il sindaco è sicuramente una brava persona e che se dovrà venir punito lo sia in modo lieve! Ma dev’essere punito perché in Italia bisogna cominciare a rispettare le regole!
      Terzo: non ho certo affermato che con questa manovra verrà sconfitta la miseria in Italia, ho solo detto che questa è la prima manovra di sinistra da vent’anni a questa parte, e sono due cose ben diverse!
      Quarto: ho affermato che anch’io sono contrario al reddito di cittadinanza e che per me ci dovrebbe essere la garanzia del lavoro dallo stato. Io sono Keynesiano!
      Saluti carissimi.

      Piace a 1 persona

      • “è la prima manovra di sinistra da vent’anni a questa parte”Insomma dal punto di vista economico manca poco che siamo nel baratro. Il reddito di cittadinanza così come – per ora – è strutturato è uno schiaffo alla povertà messa sotto tutela da una paycard ‘da consumarsi tutta nel mese e NON per spese ‘immorali’,. Vabbè io da ex funzionario del Pci dal 1983 forse ho un’idea di sinistra absoleta rispetto alla tua.

        Chiudere a chiave ‘una brava persona’ rispetto a chi sta fuori insomma per me nn è condivisibile. Che abbia sbagliato dei ‘passaggi’ non vi è dubbio ma i domiciliari?

        Caro Stefano grazie della tua risposta e grazie cmq per il contradditorio sinonimo di vitalità.

        shera

        Mi piace

    • Se preciso sempre in calce ai post che non l’ho scritto io (succede anche per le poesie di Lorenzo) è solo perché le mie eventuali risposte non necessariamente sono condivise dal vero autore del post. Complessivamente non mi sembra un post accusatorio nei confronti del sindaco di Riace, il messaggio che passa è “le idee sono giuste, ma il metodo (se confermate le accuse) sbagliato! E quello che io penso è che questa vicenda è stata strumentalizzata anche da molti presunti difensori del sindaco. Mi riferisco a chi non spende mai una parola sull’assurdità di aprire le porte ad una migrazione per puri fini economici e di sfruttamento. Essere di sinistra non è solo andare oltre le distinzioni, ma anche pretendere che ci sia una vera integrazione che parta innanzitutto dal lavoro. Un lavoro che è stato invece negli ultimi anni selvaggiamente precarizzato e in questo contesto gli immigrati che possibilista d’integrazione potrebbero avere? Marx quando parlava di ” esercito industriale di riserva” non si riferiva forse alla massa di disperati e disoccupati in competizione fra loro al servizio del Capitale? Cosa penso del reddito di cittadinanza l’ho scritto sopra ad Ivano. Non sono per niente sicuro che questo governo sia effettivamente meno schifosamente liberista di quelli che lo hanno preceduto, ma per me quella che prioritariamente andrebbe cancellata è la “mentalità contabile” che anni di propaganda hanno impresso nei nostri modi di pensare, quella che ci fa credere che non ci sono i soldi per garantire un lavoro, servizi pubblici efficienti e un piano d’investimento seri per mettere in sicurezza il paese. I tuoi interventi sono bene accetti soprattutto perché esprimo civilmente ma con fermezza idee diverse dalle mie e da quelle di Stefano. Altrimenti che dibattito e che crescita o cambiamento di prospettive saremmo mai in grado di avere? Non amo farmi eco da solo

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...