La luce del dono

Mi trovavo in una città importante. Mi si avvicinò un mendicante e mi disse: <<Madre Teresa, tutto il mondo le regala cose per i suoi poveri. Anch’io voglio farle un regalo. Il fatto è che in tutto il giorno non mi è stato possibile racimolare che poche lire. Voglio che siano per lei, le accetti!>>.

Pensai:”Se accetto, probabilmente dovrà andare a letto senza mangiare. Se non le accetto, potrebbe sentirsi offeso”.

Le accettai. Non ho mai visto sul volto di nessuno, dopo aver regalato denaro o cibo, una gioia come quella di quel mendicante che si sentiva felice di poter dare qualcosa anche lui. Ecco la gioia dell’amore.

Tratto da I fioretti di Madre Teresa di Calcutta. Vedere, amare, servire Cristo nei poveri, Edizioni San Paolo di Josè L. Gonzales Balado

Dopo averlo letto ho pianto!

Autore: opinioniweb - Roberto Nicolini

Sono un insegnante di religione di scuola primaria dal 1996. Nonostante tutto il dato di "fede" non ha mai prevalso sulla ricerca della verità. Del resto è l'unica cosa che al di là dei limiti oggettivi della nostra vita ci rende effettivamente liberi e quindi ci avvicina a Dio, in qualunque modo Esso si manifesti!

12 pensieri riguardo “La luce del dono”

  1. Una persona muy sabia y con la gracia de Dios. Dicen los que saben que la santidad, a la cual estamos llamados todos los mortales, depende de la voluntad del hombre ( querer ser santo) y de la gracias de Dios. Y cuando se la canonizo a Santa Teresita del Niño Jesús, le preguntaron al Papa, que cosas extraordinarias había hecho. A lo que respondió: hizo extraordinariamente bien todas las cosas ordinarias para las que fue creada. Hermoso mensaje Abrazos

    Piace a 2 people

  2. Bellissimo!!! Ed è anche un grande insegnamento: come si apre il cuore ogni qualvolta che facciamo un gesto generoso nel riguardo d3l nostro prossimo. Oggi come oggi può sembrare strano, ma esistono ancora certe persone che amano più donare che ricevere, personalmente ne conosco certamente un numero limitato, ma esistono 🥀

    Piace a 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

approccio alternativo

Attualità e curiosità con spontaneità

Il mio ''branding''

Unicità, differenze ed evidenze!

Vita da Panda

Deliri di un povero Panda

in montagna di lunedì

foto ed esperienze a spasso per le sole montagne modenesi (o quasi)

MARIANNAPUNTOG

Una volta tanto tempo fa, vi era una piccola scugnizza, danzatrice su fili elettrici, adesso vi sono solo terre lontane da raggiungere in Porsche Carrera, cappotta scoperchiata, niente stereo alto, niente sigarette nel cruscotto, niente lattine verdi smeraldo dietro a tintinnare, niente ripensamenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: